Museo Cappuccini Ge

Vai ai contenuti

Menu principale:

La dolcezza di Gesù Bambino

Archivio mostre > 2009

La dolcezza di Gesù Bambino
Pittura, scultura,
movimenti meccanici
per raccontare la Natività

dal 4 Dicembre 2009 al 31 Gennaio 2010


Grande rilevanza ebbe il presepe con l'esposizione, accanto al già più che noto presepe di scuola del Maragliano, con un nuovo allestimento, del presepe meccanizzato donato da Franco Curti ai padri cappuccini poco conosciuto ma di grande interesse poiché unico nel suo genere. Si ebbe il confronto diretto tra il presepe genovese e quello napoletano, grazie al prestito di un bellissimo presepe napoletano del XVIII secolo. Una sezione era dedicata all'infanzia di Gesù. Una serie di cinque statue ligne dei secoli XVII, XVIII e XIX  rappresentano altrettanti esempi di culto verso la figura del Gesù fanciullo.
La mostra fu arricchita di alcuni paramenti sacri, merletti e pizzi usati nelle liturgie natalizie nelle chiese cappuccine della Liguria. Colore predominante nella liturgia natalizia è il bianco.
Grande attrattiva  per piccoli e grandi ebbe il Presepe  Biblico animato di Franco Curti, iniziando dalle antiche profezie bibliche, racconta la Natività nella Palestina al tempo di Gesù.

Torna ai contenuti | Torna al menu